WordPress Security How To
WordPress Security How To
Posted By Gregory

Limitare l'accesso a WordPress API REST

È ora di assumere il controllo dell'API REST di WordPress


English version: Restrict access to WordPress REST API


WP Cerber Security ti consente di limitare o bloccare completamente l'accesso all'API REST di WordPress abilitata di default. Per abilitare la protezione, vai alla scheda Protezione avanzata e attiva l'accesso Blocca all'API REST di WordPress ad eccezione di quanto segue .

Restrict access to WordPress REST API

Restrict access to WordPress REST API

Se si utilizza Contact Form 7, Jetpack o un altro plug-in che utilizza l'API REST, è necessario autorizzare gli spazi dei nomi API REST come descritto di seguito.

Consentire l'accesso a uno specifico spazio dei nomi dell'API REST

Cos'è lo spazio dei nomi? Lo spazio dei nomi fa parte di un URL di richiesta che consente a WordPress di riconoscere quale plug-in o parte di codice deve servire a una determinata richiesta API REST. Per ottenere lo spazio dei nomi, prendi una stringa tra / wp-json / e la barra successiva nell'URL REST. Ogni plug-in che utilizza l'API REST utilizza il proprio spazio dei nomi univoco. La tabella seguente mostra gli spazi dei nomi per alcuni plugin.

Collegare Spazio dei nomi
Modulo di contatto 7 contact-form-7
Caldera Forms cf-api
Yoast SEO yoast
jetpack jetpack

Specificare le eccezioni dello spazio dei nomi per l'API REST, se necessario, come mostrato nello screenshot

Consenti agli utenti di utilizzare l'API REST

Abilita Consenti API REST per gli utenti che hanno effettuato l'accesso se si desidera consentire l'utilizzo dell'API REST per qualsiasi utente WordPress autorizzato (connesso) senza limitazioni.

Limita l'accesso all'API REST di WordPress tramite l'indirizzo IP o la rete IP

Per consentire l'accesso all'API REST per un indirizzo IP specifico o una rete IP, aggiungili all'elenco di accesso IP bianco.

Per bloccare l'accesso all'API REST per un indirizzo IP specifico o una rete IP, aggiungili all'elenco di accesso IP nero.

Ulteriori informazioni: utilizzo degli elenchi di accesso IP per proteggere WordPress

Protezione contro l'enumerazione degli utenti API REST

Per interrompere l'enumerazione degli utenti e bloccare l'accesso ai dettagli degli utenti tramite l'API REST, è sufficiente abilitare l'opzione Arresta enumerazione utente nella scheda WordPress di Hardening. Questa funzione di sicurezza è progettata per rilevare e impedire agli hacker di eseguire la scansione del tuo sito per i nomi utente e i dettagli dell'utente. Quando è abilitato, Cerber Security blocca entrambi, l'enumerazione degli utenti dell'API REST e le richieste di enumerazione degli utenti tradizionali per le pagine di archivio degli autori con URL come /? Author = n. Quindi nessuno potrà accedere ai dettagli dell'utente tramite API REST a meno che non ne consentiate l'accesso come descritto sopra.

Che cos'è l'API REST, comunque?

In poche parole è una tecnologia che consente a due diversi pezzi di codice (applicazioni) di comunicare tra loro e scambiare dati in modo standardizzato. L'utilizzo dell'API REST consente agli sviluppatori di creare, leggere e aggiornare il contenuto di WordPress da applicazioni esterne eseguite su un altro computer o un sito web. L'API WP REST è abilitata per impostazione predefinita all'avvio di WordPress versione 4.7.0.

Ulteriori informazioni: Perché è importante limitare l'accesso all'API REST di WP

Documentazione degli sviluppatori: https://developer.wordpress.org/rest-api/

Prossimi passaggi per rafforzare la sicurezza di WordPress

Qual è la Cerber Security, comunque? È una soluzione di sicurezza completa per WordPress che si evolve da un semplice ma efficace plug-in di tentativi di accesso .


I'm a team lead in Cerber Tech. I'm a software & database architect, WordPress - PHP - SQL - JavaScript developer. I started coding in 1993 on IBM System/370 (yeah, that was amazing days) and today software engineering at Cerber Tech is how I make my living. I've taught to have high standards for myself as well as using them in developing software solutions.

View Comments